Previdenza e assistenza

Cigs e mobilità in deroga, il governo proroga i sussidi

di Claudio Tucci

Il governo allarga nuovamente le maglie degli ammortizzatori sociali per non lasciare, da gennaio, senza reddito, stavolta, quei lavoratori in uscita da un’azienda che non possono usufruire dell’indennità di disoccupazione (perché non ne hanno i requisiti). Per loro, in manvora, è spuntata la “proroga” della mobilità in deroga (sussidio che doveva sparire nel 2016) fino a una massimo di 12 mesi che spetteranno, così, anche a quei lavoratori «che hanno cessato il trattamento di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?