Previdenza e assistenza

Con l’opzione donna taglio fino al 40%

di Matteo Prioschi e Fabio Venanzi

Ritorna per le donne la possibilità di andare in pensione con uno sconto considerevole sui requisiti minimi a fronte però del calcolo dell’assegno con il sistema contributivo invece di quello misto a cui avrebbero diritto in base alla loro storia lavorativo-previdenziale. In base alla versione più aggiornata disponibile del decreto legge approvato ieri, l’“opzione donna” è utilizzabile dalle lavoratrici che entro il 2018 hanno accumulato almeno 35 anni di contributi e 58 anni di età se dipendenti o ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?