Previdenza e assistenza

Reddito cittadinanza e assegno, durata da sincronizzare

di Gianni Bocchieri

Fino al 31 dicembre 2021, l’assegno di ricollocazione (Adr) per i disoccupati percettori di Naspi da oltre 4 mesi sarà destinato esclusivamente ai percettori del reddito di cittadinanza (Rdc). È quanto prevede il decreto legge di disciplina dello stesso Rdc (Dl 4/2019), che lascia invece operativo lo strumento per i percettori di Cigs coinvolti in accordi di ricollocazione. Entro 30 giorni dal primo accredito del reddito, l’Adr verrà rilasciato automaticamente dall’Anpal ai disoccupati da non ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?