Previdenza e assistenza

Consulta: sì alla liquidazione a rate per i dipendenti statali in quota 100

di Davide Colombo e Marco Rogari

Il pagamento differito e a rate della liquidazione ai dipendenti pubblici che vanno in pensione anticipata, compresa “Quota 100”, «non è irragionevole». Lo ha deciso la Corte costituzionale, riunita ieri in camera di consiglio per discutere le questioni di legittimità sollevate dal Tribunale di Roma. Sentenza e motivazioni (relatrice la giudice Silvana Sciarra) verranno depositate entro un mese. Come anticipato dalla Consulta, restano «impregiudicate le questioni sul pagamento delle indennità nel termine di 12 mesi e sulle relative rateizzazioni, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?