Previdenza e assistenza

Quota100, ora la Cgil stima uscite anticipate per un terzo della platea

di Davide Colombo

I nuovi pensionamenti anticipati con “quota 100” potrebbero fermarsi quest’anno attorno a 128mila, circa 162mila in meno della platea di 290mila stimata dal governo. La previsione è della Cgil, che ieri ha diffuso un report dell’Osservatorio previdenza della Fondazione Di Vittorio con le prime analisi prospettiche sull’impatto delle principali misure previdenziali contenute nel decreto 4/2019, esclusa l’Ape sociale. Nel triennio di sperimentazione le uscite effettive con “quota 100” - secondo questa analisi presentata ieri da Ezio Cigna, responsabile Previdenza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?