Previdenza e assistenza

Datori di lavoro senza i dati Uniemens per recuperare gli anticipi di Anf

di Barbara Massara

Ai datori di lavoro mancano i dati da inserire nel flusso Uniemens per recuperare gli assegni del nucleo familiare (Anf) anticipati ai dipendenti. È questa la conseguenza del messaggio1777/19 di pochi giorni fa, in cui l’Istituto ha precisato che nonostante da maggio sia a regime la nuova procedura di gestione delle domande di Anf, i datori devono continuare a inserire nell’Uniemens tutti i vecchi dati almeno fino al flusso di competenza giugno 2020. I nuovi elementi, invece, dovranno ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?