Previdenza e assistenza

Isee corrente possibile anche senza un forte calo dell’indicatore reddituale

di Matteo Prioschi

Per effetto delle modifiche normative introdotte dal decreto crescita si ampliano le ipotesi in cui si potrà chiedere l’Isee corrente, cioè l’indicatore “provvisorio” della situazione economica equivalente, che può essere utilizzato in caso di aggravamento delle condizioni del nucleo familiare. In base all’articolo 9 del Dpcm 159/2013, l’Isee corrente può essere chiesto a fronte della concomitanza di due eventi: una oscillazione superiore al 25% della situazione reddituale e una variazione della situazione lavorativa di almeno uno ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?