Previdenza e assistenza

Posticipabile la decorrenza della pensione in quota 100

di M.Pri.

Se un lavoratore chiede di accedere alla pensione in quota 100, positicipandone la decorrenza rispetto alla prima data utile, i compensi da lavoro incassati durante tale periodo non devono essere considerati ai fini del divieto di cumulo tra redditi e pensione. Il decreto legge 4/2019 che ha introdotto la pensione in quota 100 (almeno 38 anni di contributi e almeno 62 di età) ha previsto anche il divieto di cumulare il trattamento previdenziale con redditi ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?