Previdenza e assistenza

Gestione separata per i magistrati onorari

di Fabio Venanzi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

I magistrati onorari dovranno versare i contributi alla gestione separata Inps, per effetto di quanto previsto dal decreto legislativo 116/2017. Le precisazioni arrivano dall'Inps con la circolare 128/2019 pubblicata ieri.Fino all'entrata in vigore del Dlgs 116, i redditi erano assimilati a quelli derivanti da lavoro dipendente. Per effetto della modifica agli articoli 50, 53 e 54 del Tuir, i redditi rientrano ora tra quelli da lavoro autonomo e, come tali, dovranno essere ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?