Previdenza e assistenza

Marelli, la gestione giapponese parte con la Cig per 910 persone

di Ilaria Vesentini

Marelli apre la cassa integrazione ordinaria per 910 dipendenti (su 1.150) dei due stabilimenti emiliani, Bologna e Crevalcore. Se per la fabbrica di collettori nella campagna padana la richiesta degli ammortizzatori era nell’aria – data la crisi del mercato automotive – la notizia di uno stop per il sito nel capoluogo, centro R&S di tutto il gruppo per il controllo motore, è un segnale che getta allarme non solo tra i sindacati ma anche tra gli 800 lavoratori, di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?