Previdenza e assistenza

Pensioni, nel 2020 rivalutazione all’1,1% poi discesa allo 0,4%

di Davide Colombo

roma A gennaio le pensioni degli italiani saranno rivalutate dell’1,1%, sulla base del tasso di inflazione del 2019 (variazione dell’indice generale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati al netto dei tabacchi; il Foi) comunicato dall’Istat, mentre per l’anno venturo la prima stima è dello 0,4%. Lo prevede il decreto predisposto dal ministero del Lavoro insieme con il ministero dell’Economia che dovrebbe essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale entro il 20 novembre (il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?