Previdenza e assistenza

L’Inps ribadisce le eccezioni al cumulo con le Casse di previdenza

di Pietro Gremigni

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

In caso di pensionamento in cumulo di più periodi assicurativi non coincidenti, ai fini della determinazione dell'anzianità contributiva precedente il 1996, rilevante per l'applicazione del sistema di calcolo della pensione, non si deve tenere conto dei periodi accreditati presso una Cassa previdenziale dei professionisti. Così si è espressa l'Inps con il messaggio 14 gennaio 2020, 115 che conferma quanto già precisato con la circolare 140/2017, questa volta però attraverso una ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?