Previdenza e assistenza

Con il bonus baby sitter si può pagare anche la collaboratrice già a contratto

di Matteo Prioschi

Il bonus baby sitter da 600 euro (1.000 euro per alcune categorie di lavoratori) potrà essere usato anche per retribuire le ore aggiuntive della collaboratrice domestica già contrattualizzata. Tutta via le domande saranno accettate in ordine di arrivo e fino a esaurimento dei fondi disponibili. Le richieste presentate a Inps dopo il raggiungimento del plafond disponibile saranno messe in stand-by in attesa di eventuali nuove risorse. In attesa che si apra la procedura per la presentazione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?