Previdenza e assistenza

Più flessibilità con una pensione attiva

di Tommaso Nannicini*e Fabrizio Patriarca**

Nel 2021 il governo si appresta a riaprire il cantiere pensioni, come documentato su queste colonne. Meglio tardi che mai, verrebbe da dire. Perché è nota da tempo l’esigenza di superare lo scalone di 5 anni che si creerà a inizio 2022 con la fine di quota 100. E perché gli interventi tampone della legge di bilancio non rimuovono le iniquità del nostro sistema previdenziale. Un sistema che non è equo tra generazioni (visto che i costi della sua ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?