Differimento ferie collettive, richiesta all’Inps entro il 31 maggio
Rapporto con gli enti

Differimento ferie collettive, richiesta all’Inps entro il 31 maggio

di Aldo Forte

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Entro il 31 maggio le aziende possono presentare le richieste per differimento ferie collettive, utilizzando esclusivamente il canale telematico. I datori di lavoro possono presentare all'Inps la domanda di differimento di pagamento dei contributi per impossibilità di provvedervi entro il termine, in quanto l'azienda è chiusa per ferie collettive. Il differimento si riferisce agli adempimenti da effettuare nel periodo stabilito per le ferie. Ad esempio se le ferie collettive sono ad agosto e non vi è la possibilità di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?