Rapporto con gli enti

Proroga al 30 giugno per il rapporto uomini e donne in azienda

di Matteo Prioschi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Posticipato al 30 giugno il termine, originariamente fissato al 30 aprile, per l'invio del rapporto sulla situazione del personale maschile e femminile nelle aziende pubbliche e private che hanno più di cento dipendenti. La proroga è stata comunicata ieri dal ministero del Lavoro, dopo le indicazioni non ufficiali circolate settimana scorsa . La decisione è conseguenza dell'adozione di una procedura informatizzata per l'invio del rapporto messa a disposizione da ieri all'indirizzo internet https://servizi.lavoro.gov.it/equalmonitor . Per accedere al nuovo applicativo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?