Rapporto con gli enti

Il credito maturato successivamente all’avviso di addebito è utilizzabile per il saldo dei contributi

di Antonio Carlo Scacco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il credito dell'azienda maturato successivamente alla formazione dell'avviso di addebito (Ava) può essere speso a copertura dei contributi correnti o delle esposizioni debitorie ancora in fase amministrativa: è il chiarimento contenuto nel messaggio Inps 11 maggio 2018, numero 1992 . La nota è stata diffusa in esito al tavolo tecnico intercorso con l'Ordine dei consulenti del lavoro nell'aprile scorso relativamente alla specifica tematica dell'annullamento degli Ava in presenza di crediti a favore dell'azienda. L'avviso, che sostituisce la cartella di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?