Rapporto con gli enti

Maggiore autonomia per gli incentivi agli ispettori

di Matteo Prioschi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Maggiore autonomia attribuita all'Ispettorato nazionale del lavoro nell'individuazione dei criteri con cui ripartire gli incentivi per l'attività di contrasto al lavoro sommerso e irregolare. È questa la novità contenuta nel decreto 6 marzo 2018 del ministero del Lavoro pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 22 maggio. L'articolo 14 del decreto legge 145/2013 ha previsto che parte dell'importo delle sanzioni comminate per irregolarità in ambito lavorativo sia destinato, nel limite massimo di 10 milioni di euro all'anno, al finanziamento ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?