Rapporto con gli enti

Negli appalti illeciti contributi chiesti al committente

di Mauro Pizzin

In caso di inadempienze retributive e contributive rilevate nell’ambito di un appalto illecito, il personale ispettivo potrà agire nei confronti del committente/utilizzatore solo se il lavoratore si sarà costituito in giudizio, mentre potrà effettuare il recupero contributivo rivalendosi direttamente sul committente e, in seconda battuta, sullo pseudo appaltatore. Lo ha sottolineato l’Ispettorato nazionale del lavoro (Inl) con la circolare n. 10/18 , pubblicata ieri. Un chiarimento - si spiega nel documento - resosi necessario in considerazione dell’orientamento giurisprudenziale formatosi ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?