Rapporto con gli enti

All’Anpal la gestione degli albi professionali dei non vedenti

di Antonio Carlo Scacco

L'albo professionale nazionale dei centralinisti telefonici non vedenti, istituito con la legge 14 luglio 1957, n. 594, accoglieva le persone non vedenti abilitate alla funzione di centralinista. Tali soggetti godono di particolari benefici sotto il profilo occupazionale. Ad essi, infatti, è riservata l'assunzione presso tutti i datori di lavoro privati dotati di un centralino con operatore con almeno cinque linee telefoniche e presso i datori di lavoro della pubblica amministrazione dotati di centralino con operatore, a prescindere dal numero ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?