Rapporto con gli enti

Avvocati e commercialisti, per l’attività in materia di lavoro necessaria la richiesta all’Inps

di Redazione Guida al Lavoro

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Gli avvocati e i dottori commercialisti ed esperti contabili intenzionati a svolgere attività in materia di lavoro, previdenza ed assistenza sociale e operare quali intermediari nei confronti dell'Inps dovranno far pervenire un’apposita richiesta allo stesso istituto previdenziale.Lo comunica l'Inps con il messaggio 24 luglio 2019, n. 2819.L'Istituto prima di entrare nel dettaglio delle modalità di inoltro della richiesta ricorda quanto previsto dall'articolo 1, comma 1, della legge n. 12/1979, ovvero che «tutti gli adempimenti in materia di lavoro, previdenza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?