Rapporto con gli enti

Regioni: «Sul reddito migliorare sanzioni e politiche attive»

di Giorgio Pogliotti , Claudio Tucci

È passato un semestre dall’avvio, e le regioni sollecitano alcune correzioni di rotta per migliorare la “fase 2” del reddito di cittadinanza delle politiche attive che non decollano. In un documento tecnico si indicano almeno tre urgenze da affrontare subito. Primo: far partire l’assegno di ricollocazione, varando i provvedimenti amministrativi per consentire ai percettori del Rdc profilati dai centri per l’impiego di poter iniziare il cammino di ricerca del lavoro. Secondo: mettere in campo una ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?