Rapporto con gli enti

Stesso trattamento anche per le false buste paga

di Laura Ambrosi

Altra ipotesi che potrebbe integrare il grave delitto di dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti concerne la corresponsione di somme al lavoratore in misura inferiore rispetto a quanto certificato. È il caso in cui al lavoratore venga ad esempio corrisposto uno stipendio effettivo di 1.000 euro mensili ma nella certificazione (che verrà poi contabilizzata e utilizzata ai fini della deduzione del costo) è indicato 1.500 euro. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?