Rapporto con gli enti

Al 30 ottobre la richiesta di rateazione dei contributi sospesi per il Covid

di Arturo Rossi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

È passata inosservata, la possibilità di presentare ancora la domanda di dilazione per i contributi sospesi a causa della crisi epidemiologica Covid-19.L’Inps ha comunicato alle proprie sedi territoriali che, vista la numerosità delle richieste pervenute, pur essendo scaduto il termine per il versamento integrale o della prima rata dell'importo sospeso, l'applicativo SCA Covid-19 Entrate per l'inserimento e la gestione delle domande di pagamento dilazionato dei contributi sospesi per l'emergenza epidemiologica da Covid-19 rimarrà attivo fino al 30 ottobre.Di conseguenza, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?