Rapporto di lavoro

Anche dopo il Correttivo, per il divieto di assunzioni a tempo indeterminato nelle società partecipate serve un decreto interministeriale

di Mariano Delle Cave

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

A fine giugno sono entrate in vigore nuove modifiche al Testo unico delle società partecipate (Dlgs 175/2016), che hanno nuovamente riscritto le disposizioni anche sul personale, con riguardo in particolare alle assunzioni a tempo indeterminato e sui processi mobilità.Sembra quindi opportuno fare una ricognizione complessiva delle disposizione in materia, evidenziando anche quali adempimenti le società dovranno porre in essere con particolare riferimento ai rapporti di lavoro. Trasparenza e imparzialità nei processi assunzionali Le considerazioni in materia devono partire ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?