Rapporto di lavoro

Dichiarazione e versamenti, all'ultimo minuto un decreto assegna più tempo ai professionisti

di Matteo Ferraris

La proroga “a doppio” step diventa ufficiale ancora al fotofinish. A ridosso della scadenza per i versamenti (fissata inizialmente allo scorso 20 luglio) il Ministero dell'economia e delle finanze aveva, infatti, emanato il DPCM 20 luglio con cui sono state prorogate le scadenze solo per le imprese. I Consigli nazionali degli ordini professionali avevano da tempo rappresentato l'incremento degli adempimenti chiedendo un'estensione dei termini per procedere con i versamenti proprio in quanto questa attività dipende direttamente dalle elaborazioni delle ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?