Variazione dell’orario in periodo di tutela maternità
Rapporto di lavoro

Variazione dell’orario in periodo di tutela maternità

di Rossella Quintavalle

LA DOMANDA La dipendente A (part-time al 50%) va in maternità e alla dipendente B (anch'essa part-time al 50%) viene aumentato l'orario di lavoro (all'80%) per sopperire all'assenza di A con la clausola "fino al rientro di A". La dipende B va a sua volta in maternità. La dipendente A rientra al lavoro effettuando il suo solito orario (50%). Alla dipendente B, al suo rientro al lavoro, può essere riportato l'orario di lavoro come era in origine (50%) anche se si trova in periodo di tutela?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?