Il rapporto con il procacciatore d’affari
Rapporto di lavoro

Il rapporto con il procacciatore d’affari

di Braghin Massimo

LA DOMANDA Un’azienda commerciale, con il suo venditore presente esclusivamente in negozio, può instaurare un rapporto diverso da quello di lavoro dipendente, ad esempio procacciatore d’affari, al quale sia riconosciuta una percentuale sulle vendite concluse in negozio? Il procacciatore (venditore) avrà gli orari liberi, non avrà vincoli di subordinazione, salvo garantire la presenza nei giorni del sabato e della domenica, ma avrà come unico cliente il negozio commerciale a cui fatturerà le provvigioni maturate mensilmente.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?