Rapporto di lavoro

Pause intermedie e rapporti a termine

di Josef Tschoell

LA DOMANDA Buongiorno, vorrei porre un quesito in merito al rispetto delle pause intermedie nel caso di successione tra due contratti a tempo determinato. Il caso è il seguente: dopo primo contratto a tempo determinato per attività stagionale in scadenza il 31/3, si intenderebbe assumere il lavoratore con un contratto a tempo determinato della durata di un anno. Non c’è però la possibilità di fargli fare la pausa prevista. Ho letto nel decreto che per i lavoratori occupati a tempo determinato in attività stagionali non si applica la disciplina delle pause previste per i normali tempi determinati. Il dubbio è nel caso in questione quando il primo contratto è stagionale ed il secondo è un normalissimo contratto a termine.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?