Rapporto di lavoro

Ricercatori ExtraUe, possibile la conversione del permesso in motivi di lavoro

di Alberto Rozza

Pubblicato sulla G.U. 20 maggio 2018, n. 141, ilD.Lgs. 11 maggio 2018, n. 171 che, attuando la direttiva UE/2016/801, rivede la disciplina relativa alle condizioni di ingresso e soggiorno dei cittadini extracomunitari per motivi di ricerca, studio, tirocinio, volontariato, programmi di scambio di alunni o progetti educativi e collocamento alla pari. Di seguito si riportano le principali modifiche apportate dal citato provvedimento. Durata del permesso di soggiorno – La lett. c) c.3 dell'art. 5 del T.U. immigrazione stabilisce ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?