Rapporto di lavoro

Lo smart working rivoluziona gli studi: costi ridotti e aumenti di produttività

di Francesco Nariello

Migliorare il rapporto tra lavoro e vita privata di professionisti e dipendenti - il cosiddetto work-life balance -, incrementando efficienza e produttività, ottimizzando i costi e razionalizzando gli spazi all’interno del luogo di attività. In una parola: smart working. Il lavoro “agile”, che si può svolgere in mobilità grazie all'utilizzo esteso delle tecnologie digitali, è una realtà sempre più consolidata negli studi professionali. Avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro fanno un ricorso crescente al modello “smart” per l’organizzazione delle attività ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?