Rapporto di lavoro

Correzione sui premi di risultato senza sanzione per l’azienda

di Giorgio Pogliotti

Al datore di lavoro è riconosciuta la possibilità di recuperare la maggior imposta applicata in sede di erogazione dell’acconto (o anticipazione) del premio di risultato, e di trasmettere una nuova certificazione unica senza l’applicazione di sanzioni. L’area Politiche fiscali e l’area Lavoro e welfare di Confindustria hanno elaborato un documento con i chiarimenti sulla disciplina in materia di premi di risultato e welfare aziendale contenuti nella circolare dell’agenzia delle Entrate 5/E del 29 marzo 2018, redatta d’intesa con ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?