Rapporto di lavoro

Licenziabile chi torna al lavoro oltre il limite

di Pietro Gremigni

Il lavoratore in malattia ha diritto alla conservazione del posto di lavoro per il periodo di tempo determinato dalla legge, dai contratti collettivi, dagli usi o secondo equità, come stabilito dall’articolo 2110 del Codice civile. Una volta decorso questo lasso di tempo, che viene chiamato periodo di comporto, il datore di lavoro ha diritto di recedere dal contratto, dando al dipendente un regolare preavviso. A stabilire, in concreto, il termine di conservazione del posto sono i contratti ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?