Rapporto di lavoro

Per i professionisti possibili i soli contratti di rete "misti"

di Antonio Carlo Scacco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

I soggetti che, ai sensi della legge n. 81/2017, possono costituire reti di esercenti la professione e partecipare alle reti di imprese, in forma di reti miste, per consentire la partecipazione ai bandi e concorrere all'assegnazione di incarichi e appalti privati, sono i soli lavoratori autonomi, con esclusione delle imprese.Ma il MISE chiarisce, nella circolare del 30 luglio 2018, n. 3707/C , che tale partecipazione è, al momento, consentita solo alle reti cd. "miste". Le reti di imprese, disciplinate ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?