Rapporto di lavoro

Intervento del fondo di garanzia per tfr e crediti

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Una società cooperativa, a causa di diverse passività, si presume verrà posta in liquidazione volontaria . I lavoratori, soci e non , per soddisfare i loro crediti di lavoro, faranno richiesta di intervento al fondo di garanzia Inps. Vi si chiede : qualora venisse nominato liquidatore il Presidente della cooperativa, che è al tempo stesso socio lavoratore, questo potrebbe accedere al fondo di garanzia per i suoi crediti lavorativi? Il dubbio, quindi, sta nel diritto di accedere al fondo esercitato da parte del soggetto che riveste il duplice ruolo di socio-lavoratore / Presidente della COOP nonchè futuro liquidatore della società stessa. Rimango in attesa di Vs. riscontro. Grazie

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?