Rapporto di lavoro

Trasformazione lavoratori in sostituzione

di Roberta Di Vieto e Marco Di Liberto

LA DOMANDA Buongiorno, un'azienda sotto i 20 dipendenti assume una lavoratrice in sostituzione di lavoratrice assente per maternità usufruendo dello sgravio del 50% previsto dalla normativa. L'azienda può procedere al termine del contratto a termine ad una trasformazione a tempo indeterminato senza che INPS richieda poi la restituzione dello sgravio ottenuto? Oppure in caso si voglia confermare la lavoratrice anche al rientro della sostituita è meglio, onde evitare interventi dell'ente, procedere con una nuova assunzione a tempo indeterminato dal giorno successivo alla scadenza?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?