Rapporto di lavoro

Maturazione mensile ratei

di Paolo Rossi

LA DOMANDA Buongiorno, ad un operaio assunto a 30 ore settimanali vengono inseriti mensilmente in busta i ratei maturati (permessi, tredicesima e quattordicesima) in funzione dell'orario contrattuale stabilito al momento dell' assunzione. Nel caso in cui però il dipendente nel mese facesse meno ore rispetto all'orario contrattuale in quanto la ditta lavorando su appalto non può garantirle, deve sempre pagare i ratei in virtù dell'orario contrattuale oppure in funzione dell'ore realmente svolte? Distinti saluti

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?