Rapporto di lavoro

Le mansioni diverse limitano la libertà di licenziamento

di Marcello Floris

In ogni tipo di contratto di lavoro le parti possono prevedere un periodo di prova per consentire a entrambe di valutare la convenienza del rapporto. Il patto di prova deve essere scritto e sottoscritto da entrambe le parti. In caso contrario è nullo e viene considerato come non apposto. Il recesso intimato nel corso o al termine del periodo di prova ricade nell’area del recesso ad nutum, ovverosia ha natura discrezionale e non deve essere ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?