Rapporto di lavoro

Incremento contributo aggiuntivo nei rinnovi

di Marrucci Mauro

LA DOMANDA In riferimento all'incremento del contributo aggiuntivo del 0,5% per ogni rinnovo introdotto con la legge 96/2018 si chiede se in caso di somministrazione si deve far riferimento all'utilizzatore, come avviene per le disposizioni di cui al co. 1 art 19 81/2015, oppure se si fa riferimento alla società in somministrazione. A ns avviso il far riferimento alla società di somministrazione non è corretto perché crea una disparità di trattamento, inoltre il secondo contratto a termine stipulato per inviare il lavoratore presso un diverso utilizzatore non è un rinnovo. In attesa di un vs gentile riscontro porgiamo distinti saluti

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?