Rapporto di lavoro

I chiarimenti dell’Ispettorato nazionale sul calcolo dell’orario di lavoro notturno

di Antonella Iacopini

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La durata dell’orario di lavoro dei lavoratori notturni, in base all’articolo 13 del Dlgs 66/2003, non può superare le 8 ore in media nelle 24 ore, salva l'individuazione da parte dei contratti collettivi, anche aziendali, di un periodo di riferimento più ampio sul quale calcolare come media il limite. Si tratta di una media fra ore lavorate e non lavorate pari ad un terzo. Ora, pur non individuando, la norma, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?