Rapporto di lavoro

Reddito, incentivi anche alle imprese che stabilizzano

di Giorgio Pogliotti, Claudio Tucci

Tutte le collaborazioni, non solo i “rider”, che si sviluppano nell’ambito dell’organizzazione di un’azienda corrono il rischio di vedersi applicata la «disciplina del rapporto di lavoro subordinato». Un emendamento del ministero del Lavoro al decretone, in corso d’esame nelle commissioni Lavoro e Affari sociali della Camera, riscrive il comma 1 dell’articolo 2 di uno dei decreti attuativi del Jobs act, introducendo una stretta piuttosto forte sulle collaborazioni. In pratica, il governo prevede, ex lege, una ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?