Rapporto di lavoro

Nuovo interesse di mora sui debiti previdenziali

di Emanuela Molteni

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con provvedimento del direttore dell'agenzia delle Entrate del 23 maggio 2019, i cui effetti decorreranno dal 1° luglio 2019, è stata ridotta la misura degli interessi di mora per il ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, dal 3,10 al 2,68% in ragione d'anno. Questa modifica, ricorda l'Inps con la circolare 3 giugno 2019 numero 81, trova applicazione non solo per il tardivo pagamento delle somme iscritte a ruolo dei debiti fiscali, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?