Rapporto di lavoro

Una riforma che risponde alle sollecitazioni della Ue

di Valentina Pepe

La riforma dell’intera materia concorsuale deve essere letta in riferimento all’attuale contesto sovranazionale e alle sollecitazioni provenienti dall’Unione Europea, che da tempo promuove e incoraggia una revisione complessiva della materia concorsuale, volta al suo ammodernamento e armonizzazione a livello europeo.L’Unione Europea è, infatti, particolarmente attenta alla disciplina dell’insolvenza, sul presupposto che l’applicazione, da parte degli Stati membri, di normative differenti in materia di ristrutturazione e insolvenza genera incertezza e disincentiva espansione e ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?