Rapporto di lavoro

Lavoratori impatriati e bonus Renzi

di Josef Tschöll

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con l'approvazione definitiva del decreto crescita al Senato torna alla ribalta la disciplina fiscale per i lavoratori "impatriati". Con più provvedimenti il Legislatore è intervenuto, in passato, per rendere attrattivo il rientro o l'ingresso di lavoratori che hanno lavorato all'estero, mitigando così il fenomeno della fuga dei cervelli dall'Italia ("brain drain"). Il primo provvedimento riguarda il rientro in Italia di docenti e ricercatori scientifici residenti all'estero. Per loro sono stati il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?