Rapporto di lavoro

Scuole libere di ampliare l’alternanza tra banchi e lavoro

di Eugenio Bruno, Claudio Tucci

C’era una volta l’alternanza scuola-lavoro e i suoi 937mila studenti coinvolti. Poi è arrivato l’esecutivo gialloverde e con la legge di bilancio 2019 l’ha rinominata «percorsi per le competenze traversali e per l’orientamento». Riducendo le ore obbligatorie (da 400 a 210 nei professionali, da 400 a 150 nei tecnici e da 200 a 90 nei licei) e, in proporzione, le risorse. In attesa delle linee guida che avrebbero spiegato agli istituti come rimodulare esperienze e fondi. Linee guida che, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?