Rapporto di lavoro

Con la parental policy Danone abbatte le assenze allo 0,6%

di Giorgio Pogliotti

Anche in tema di conciliazione tra vita lavorativa e vita privata, la diffusione delle iniziative aziendali maggiormente innovative è più facile quando il buon esempio arriva dall’alto. Senza il coinvolgimento del management, infatti, queste misure spesso restano solo sulla carta, o sono appannaggio di una minoranza di dipendenti. Un buon ambassador della parental policy di Danone è Fabrizio Gavelli, General Manager per le 2 società Mellin e Nutricia dell’area Specialized Nutrition di Danone Company SE. «Sono ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?