Contratti di lavoro

Chi lavora da casa deve aggiornarsi e segnalare i rischi

di Monica Lambrou

La maggiore preoccupazione che il datore di lavoro si trova ad affrontare in una analisi di fattibilità sull’avvio di un progetto di smart working è quella di gestire al meglio la problematica della sicurezza. L’articolo 18, comma 2 della legge 81/2017 stabilisce che «il datore di lavoro è responsabile della sicurezza e del buon funzionamento degli strumenti tecnologici assegnati al lavoratore per lo svolgimento dell’attività lavorativa». Anche il lavoro agile rientra nella più ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?