Rapporto di lavoro

La retribuzione indebita si restituisce al netto

di Barbara Massara

In caso di ripetizione di somme rivelatesi indebite, chi le ha percepite deve restituirle al sostituto d’imposta al netto delle ritenute fiscali subite. Lo dispone l’articolo 150 del decreto legge rilancio, attraverso l’introduzione del comma 2 bis all’articolo 10 del Tuir, norma che, tra gli oneri deducibili, include alla lettera d-bis del comma 1 le somme restituite al soggetto erogatore che hanno subito tassazione in anni precedenti. Secondo il nuovo comma, gli importi ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?