Rapporto di lavoro

Auto in uso promiscuo ai dipendenti: conguagli difficili sui veicoli vecchi concessi dopo luglio

di Stefano Sirocchi

L’incertezza sulla corretta quantificazione dei valori fiscali relativi alle auto date in uso promiscuo al dipendente a partire dal 1° luglio scorso, ma immatricolate precedentemente, crea non poche difficoltà in sede di conguagli fiscali. Analoghi dubbi permangono anche nella circostanza in cui queste auto “vecchie”, ossia immatricolate entro il 30 giugno 2020, siano concesse a partire dal 1° gennaio prossimo, ad esempio nell’eventualità occorra ricollocarle a seguito delle dimissioni di alcuni dipendenti assegnatari. Peraltro, l’errata individuazione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?