Rapporto di lavoro

Certificato di agibilità

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Con la presente si richiedono delucidazioni sull'obbligo relativo al certificato di agibilità per il lavoratori assunti con contratto di lavoro subordinato. Dal dettato normativo attuale sembrerebbe escluso l'obbligo soltanto nel caso in cui l'attività lavorativa sia effettuata in locali di proprietà del datore di lavoro o di cui lo stesso abbia un diritto personale di godimento. Se l'attività dell'Azienda è effettuata in luoghi diversi (piazze - teatri etc.) è obbligatorio il certificato di agibilità anche per il lavoratori assunti con contratto subordinato o soltanto per i lavoratori autonomi ?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?